31° Torneo Open a squadre

Pianoro, 11 Ottobre 2015

Si è disputata domenica 11 ottobre a Pianoro (BO) la 31^ edizione del Torneo Open Semilampo a Squadre organizzato dal Circolo Scacchistico Bolognese e dalla Sezione Scacchi della Pro Loco di Pianoro in collaborazione con Le Due Torri srl.

Prima fra le squadre in Fascia C (34^ assoluta) : “Tridente Estense” : Maestri Massimo, Dentale Raffaele e Dentale Anna con 10 punti squadra e 14 p.i.

Hanno partecipato nella fascia U14 "Gioco al Chess": Bombonati Federico, Bosi Elettra, Corbetta Tommaso, e nella U10 "Sgambetti di Donna estense": Miotto Alberto, Bosi Ettore, Benini Sofia

La bomba della 2^ guerra mondiale disinnescata proprio nella stessa mattinata, con conseguente variazione del percorso per raggiungere la sede di gioco, non ha scoraggiato le squadre preiscritte. Al contrario, il torneo ha registrato il record di partecipazione con ben 78 squadre e 234 giocatori (record precedente 64 squadre), mettendo a dura prova arbitri ed organizzatori.
Tenuto conto di quanto previsto dal regolamento del torneo per quanto attiene alla “forza” delle squadre e alla suddivisione dei premi:
Fascia A = la somma dei punti ELO dei 3 giocatori compreso fra 5701 e 6600
Fascia B = la somma dei punti ELO dei 3 giocatori compreso fra 4801 e 5700 
Fascia C = la somma dei punti ELO dei 3 giocatori  non superiore a 4800 
al termine dei 9 turni di gara (15 minuti a testa) la classifica generale ha visto vincitrice la squadra “Bianco in moto, Nero in bici” composta da Moroni Luca Jr, Lodici Lorenzo e Cricca Andrea con 15 punti squadra e 21 punti individuali (elo medio 2176)
Al 2° posto troviamo “I Mascalcioni” : Scalcione Michelangelo, Mascellari Marco e Imburgia Giuseppe con 15 punti squadra e 20 punti individuali (elo medio 2188).
Terza classificata “Gim Amu Argimi” composta da Gilevych Artem, Calavalle Giulio e Farina Fabio con 14 punti squadra e 19,50 punti individuali (elo medio 2197).
Prima fra le squadre in Fascia B (12^ assoluta) : “Polli Tecnici di Milano” : Bargeri Lodovico, Casadei Marco, Bolognini Marcello con 12 punti squadra e 17 p.i.Premiate le prime 5 squadre di ogni fascia, nonché le prime squadre dei giovanissimi:
-Under 14 “Più Scarlsen D’Nammerd” (Squadrani G, Pecci W., Scarpa Claudia)
-Under 12 “Cereal Killers (Cavestri F. , Pizzoferrato M., Marinelli S.)
-Under 10 “Buone Forchette” (Sparsoli F., Mintoti Tomaso, Scarpa G.)
e le 3 squadre Under 8 presenti.
Premiate anche le migliori prime, seconde e terze scacchiere di ogni fascia.
Fascia A:1^ Sc. Gilevych Artem 8/9;  2^ Sc. Mascellari Marco 8; 3^ Sc. Timpani Nicola 7,5
Fascia B:1^ Sc. La Manna Andrea 8; 2^ Sc. Mirri Pietro 7; 3^ Sc. Simonini Mattia 7
Fascia C:1^ Sc. Magagnini Vincenzo 7;  2^ Sc. Andreoli Gianni 6; 3^ Sc. Gnudi Giorgio 7
Il premio alla squadra con la denominazione più originale è stato assegnato a “La congiura dei Matti”  (Cantelli Gianluca, Marinaro Gianmarco e Porchia Andrea) mentre quello alla squadra “più anziana” a “Cavalli selvaggi” : Neri Renzo, Del Rosario Raffaele e Gnudi Giorgio”.
La bella giornata autunnale, lo stand gastronomico e la fiera “C'era una volta” a lato sede di gioco hanno reso ancor più piacevole questo ultra-trentennale appuntamento scacchistico più vitale che mai.